GRUPPO DI AUTO-AIUTO

 

Giuseppina mi fa’ conoscere il quartiere e m’indica i posti che possono essermi utili  Mi segnala un gruppo di auto-aiuto per sole donne che lei stessa ha frequentato ricevendo giovamento. Illustrandomi il gruppo il suo fine e le varie attività mi spiega che, oltre agli incontri,svolgono un corso per apprendere le nozioni base per l’ uso del computer.

Mi incuriosisce la descrizione e mi dico “Voglio conoscere questo gruppo!”  Penso  e mi convinco che in questo momento sia un utile supporto alla terapia con la psicologa.

Decido così di lasciare Giuseppina alle sue occupazioni giornaliere, io vado a conoscere questo gruppo.

Riservo nei miei spazi il tempo al rilassamento con Trudy prima di uscire di casa e mi fermo in questo gruppo dove tra pochi minuti si terrà un incontro con le frequentatrici abituali. La presentazione in questo momento per me è ancora difficile. Spiegare il perché in questo momento mi trovo a vivere in un appartamento della Cena dell’amicizia non mi riesce facile ma tra uno sfogo di pianto e due parole riesco a farlo, e le altre donne mi danno il loro supporto, la loro comprensione. Sono felice di aver trovato questo gruppo.

Terminato l’incontro, lo psicologo che ha fatto da moderatore mi ricorda che se voglio nella settimana sempre lì mi aspetta per imparare ad usare il computer,subito do la mia adesione con

il computer mi si apre un nuovo mondo.

Questi momenti di partecipazione attiva mi aiutano a convivere con il mio disagio e le parole dette nel gruppo hanno per tutte noi la forza di convinzione  nel continuare il cammino verso la padronanza dell’ emotività , domani ho promesso vengo al corso di computer sarà per me la prima volta

GRUPPO DI AUTO-AIUTOultima modifica: 2013-03-14T22:47:02+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento