BUONA RIPRESA

Ciao! Come va’? Anche oggi sara’ afa, caldo ecc. Pieta’!! Questa mattina nel palazzo all’ alba delle 5 ho movimentato io il silenzio del palazzo con la sveglia che ho messo nel telefono per alzarmi ma che non riuscivo piu’ a zittire.. Paura che mi bussassero nel muro..Non è successo fortunatamente. Ora ho disattivato la suoneria , sono tornata all’uso … Continua a leggere

TERMINA LA DOMENICA

Ciao! E’ finita la domenica! Questa volta sono contenta perché non vedo l’ ora di affrontare  le cose che mi aspettano la prossima settimana…   Riprendo il lavoro del mattino, devo riprendere la questua per lo stipendio…   Per iniziare spererò domani possa darmi la notizia positiva Riguardo lo stipendio.   Promessa fatta a delle amiche quando torno dal festival … Continua a leggere

PER MIA MAMMA3

Continua lo scritto dedicato a mia mamma..Qui vediamo il tentativo del prete di provare a farla lavorare,il perseverare di mio padre e.. (in quei tempi il prete era un autorita’) Sono di nuovo a casa. Voglio cercare di essere serena, positiva.   È martedì e vicino a casa è giorno di mercato, esco per curiosare un po’ tra le bancarelle. … Continua a leggere

SABATO

Ciao!Mi ripeto che caldo!! Contrariamente ai momenti nei quali durante la notte e il suo silenzio si sentono le tapparelle alzarsi, tutti i rumori fatti alla ricerca di refrigerio ora il palazzo sembra disabitato, sono avvolta dal silenzio che bello!!   Amo il silenzio!! Trudy e Bunny sono gia’ stati spazzolati e anche loro sono alla ricerca dell’ angolo piu’ … Continua a leggere

CHE CALDO!!

Ciao! Come va’? Il caldo non da’ tregua e la notte  in questo momento  è un incubo..   I bambini  insofferenti che tenendo tutto aperto sento continuamente piangere, poveri non trovano pace. I genitori che sento alzare le tapparelle, aprire le porte perché possa girare un po’ d’ aria che purtroppo non c’è   Dalla strada le voci di ubriachi … Continua a leggere

UNA DONNA2

Continua lo scritto dedicato a mia mamma, al suo problema con l’ alcool e..   Passa il tempo, mi addormento  vengo però svegliata dai dolori. Penso che forse è perché sono rimasta piegata sulla sedia e può aver schiacciato la pancia. Mi alzo e provo a sdraiarmi sul divano ma i dolori continuano.. Decido di rivolgermi al Pronto Soccorso, non … Continua a leggere

IL BAMBINO CHE…

Ciao! Come va’? Oggi dalle mie finestre si vede un cielo terso  e le montagne sembrano essere dietro casa… L’ aria è fresca e aiutandomi con la fantasia potrei immaginarmi di essere in montagna…     Questa mattina  ho incontrato un amica che  ha il rapporto con il compagno in crisi e mi ha detto che si sono separati..   … Continua a leggere

PER MIA MAMMA

Ciao alla fine di questo mese nel 1975 moriva la mia mamma.Io scrivendo l’ autobiografia sto’ rielaborando la sua  figura,e, voglio dedicarle uno scritto nel quale io provo a calarmi nella sua persona. Chiedo che per usare questo scritto mi venga chiesta l’ autorizzazione.   Sono una donna di ventinove anni. Sposata.  In casa dei miei genitori la violenza e … Continua a leggere