NO ALL’ ABBANDONO

amicizia1ey2.jpg

Ciao Come va’? passeggiando ho assistito a un litigio fra due cani di taglia grossa… Quasi inutile dire che un padrone dava dell’ incapace all’ altro e tiravano questi cani prima che la lite potesse riportare serie conseguenze per uno dei due. Io sposo l’ idea che l’ aggressività dell’ animale la fa il padrone…Mi spiace la psicosi del cane cattivo perché grosso… Io avessi un figlio oltre a farle provare l’ esperienza dei coniglietti vorrei anche a lui poter regalare la vicinanza di un cane nella crescita…Io sono cresciuta con un pastore tedesco dolcissimo con me ,condividevamo ogni momento,ascoltavamo le fiabe insieme,giocavamo con la palla,facevamo gli scherzi alla mia nonna era un compagno di giochi fantastico e allora non esisteva  ancora il discorso PET THERAPY.

,DUSCA questo era il nome del cane era così  spontaneamente perché’ io sono convinta gli animali percepiscono  il disagio di chi gli è vicino .  

 

 

Oggi la rabbia che ci accompagna nella giornata la trasmettiamo anche ai nostri animali che inevitabilmente.

alla prima occasione la manifestano e dopo sono loro a pagarne le conseguenze…

 

Tasto ancora più dolente riguardante gli animali in questo periodo è l’ abbandono per le vacanze senza

problemi..

 

Detesto e divento anche sgarbata davanti al discorso ma lasciarli a pensione costa troppo! Oppure ma io l’avevo

preso per mio figlio e sono stanca di seguirlo io!

Ma nel momento in cui hai preso il cane l’ adulto era un bambino di 7 anni o eri tu? Come può sapere un bambino che per i genitori lasciare il cane a pensione come alternativa all’ abbandono  costa troppo?

 

 

Preferisci una mattina dire al bambino sai è scappato ma non ti preoccupare quando torniamo dalle

vacanze ti compriamo un nuovo cucciolo!!

 

I bambini e gli animali non sono come noi adulti ,  credono in noi .

 

 

Proviamo quest’ anno a  cercare un alternativa all’ abbandono!!

 

NO ALL’ ABBANDONOultima modifica: 2011-05-29T17:00:35+02:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento