PICCOLE DONNE…

 

Piccole donne crescono prima

 

Fonte: MICHELA MARZANO – la Repubblica | 03 Ottobre 2010

C´è un tempo per amare e un tempo per odiare, un tempo per piangere e un tempo per ridere, recita il Qohelet. Per ogni cosa c´è un suo momento. O almeno ci dovrebbe essere. Perché ormai il ritmo del tempo e delle stagioni sembra del tutto scombussolato.
Da un lato, gli adulti si comportano sempre di più in modo infantile e rifiutano di assumersi la responsabilità delle proprie azioni (sindrome di Peter Pan). Dall´altro, cresce il numero di bambini e di bambine che abbandonano l´infanzia troppo presto. Poco importa se all´origine della “pubertà precoce” ci siano delle ragioni strettamente biologiche oppure un insieme eterogeneo di motivi socioculturali, ormonali e genetici. Ciò che conta è il risultato. Il fatto che molti bimbi si ritrovano a vivere, ancora piccoli, quello che i propri genitori avevano potuto vivere un po´ più tardi. Ma si possono veramente bruciare le tappe della vita solo perché il proprio corpo si trasforma e cambia più velocemente? Si può pretendere che una bambina di 8 anni si comporti come una “signorina” solo perché le sono venute le mestruazioni?
Crescere non significa solo trasformarsi fisicamente. Significa soprattutto avere la possibilità di imparare a “tenersi su” da soli, come spiega lo psicanalista D. Winnicott. Ma per riuscire a diventare autonomi, i bambini hanno bisogno che gli adulti si occupino di loro, rispettandone i bisogni e le esigenze. Quando si è piccoli, si è fragili e indifesi. Si dipende completamente dai propri genitori. Si ha bisogno delle loro attenzioni e delle loro tenerezze anche solo per imparare a giocare. È solo lentamente che ci si abitua a fare a meno di loro, a distaccarsi dal modello paterno e materno e a comportarsi in modo maturo. Sono gli adulti che devono “adattarsi” ai bambini e non il contrario. Sono loro che dovrebbero proteggere l´infanzia dei propri figli senza spingerli, prima del tempo, a diventare grandi. Tanto più che la pubertà e l´adolescenza sono dei momenti estremamente delicati.(continua)

PICCOLE DONNE…ultima modifica: 2011-02-03T11:08:34+01:00da trudy53
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento